Utilizza il poliacrilato di sodio

Il poliacrilato di sodio è un polimero superassorbente che si presenta sotto forma di polvere bianca e che, quando assorbe acqua, assume la forma e la consistenza di un gel d'acqua bianco. Questa capacità di assorbire l'acqua è la ragione principale degli usi del poliacrilato di sodio che vedremo di seguito. 

UTILIZZA IL POLIACRILATO DI SODIO

 

SUPERASSORBENTE NEI PANNOLINI PER BAMBINI, NEGLI ASSORBENTI IGIENICI, NEI PANNOLONI IGIENICI

Il poliacrilato di sodio trova uno dei suoi principali impieghi come superassorbente nei pannolini per bambini e negli assorbenti igienici. Sebbene le aziende produttrici non siano obbligate a rivelare ogni specifico materiale presente nei pannolini e negli assorbenti, tutti hanno una struttura simile. Sono costituiti da 2 fodere: una esterna per isolare il pannolino o l'assorbente dalla pelle e una interna per consentire l'ingresso di liquidi. Al centro si trova un materiale assorbente, una polvere composta da poliacrilato di sodio, responsabile dell'assorbimento sia dei pannolini che degli assorbenti. 

IMPACCHI FREDDI (CUSCINETTI)

Gli impacchi freddi che si comportano come un gel quando sono congelati hanno al loro interno poliacrilato di sodio, che permette all'impacco di avere la solidità di un impacco freddo trattenendo l'acqua. 

TRASPORTO ALIMENTARE 

Per evitare la fuoriuscita di liquidi durante il trasporto di alcuni prodotti alimentari, ad esempio la carne, vengono utilizzati fogli ammortizzati contenenti poliacrilato di sodio per assorbire i liquidi. Nel caso della carne, è possibile vedere nelle singole vaschette la pellicola sottostante per assorbire il sangue che potrebbe fuoriuscire. 

AGENTE CHELANTE

Il poliacrilato di sodio, oltre a intrappolare l'acqua nei suoi ioni, è in grado di intrappolare alcuni metalli presenti nell'acqua come magnesio, ferro o zinco. Questo aiuta alcuni detergenti a lavorare in modo più efficace.

Gli agenti chelanti neutralizzano la presenza di metalli pesanti presenti nell'acqua, lo sporco e altre sostanze che possono trovarsi nel bucato, rendendo il detersivo più puro ed efficace nella pulizia e nella neutralizzazione degli odori del bucato.

AGENTE ADDENSANTE

Un altro uso del poliacrilato di sodio è quello di agente addensante nei processi industriali e nei cosmetici. Come agente addensante, migliora la viscosità dei composti a base acquosa e ne aumenta la stabilità. 

RIVESTIMENTO

In alcune installazioni elettriche che devono essere a contatto con l'acqua, il cablaggio viene rivestito con poliacrilato di sodio. In questo modo, anche se il cablaggio è ben isolato, qualsiasi piccola perdita sarà assorbita dal poliacrilato di sodio.

AGRICOLTURA

I superassorbenti sono sempre più utilizzati per trattenere l'acqua e mantenere il terreno umido per un periodo di tempo più lungo. A questo scopo, tuttavia, si consiglia di utilizzare poliacrilato di potassio o idrogel (stesso prodotto), anch'essi super-assorbenti d'acqua, ma senza il rischio che il sodio avveleni le piante. I vantaggi dell'utilizzo di un assorbitore d'acqua per risparmiare tempo e costi di irrigazione sono evidenti. 

ESPERIMENTO SCIENTIFICO

Il poliacrilato di sodio è uno dei prodotti più utilizzati nelle fiere e negli eventi scientifici. L'osservazione dell'assorbimento di acqua da parte del poliacrilato di sodio è un esperimento sui polimeri. Oltre a questo esperimento, il poliacrilato, avendo assorbito acqua e venendo a contatto con l'aria, si presenta come neve artificiale. Questo lo rende un esperimento scientifico curioso e divertente. Il poliacrilato di sodio è spesso utilizzato come base per prodotti in polvere per la produzione di neve artificiale. Ulteriori informazioni sono disponibili qui: neve artificiale a base di poliacrilato di sodio.

PROPRIETÀ DEL POLIACRILATO DI SODIO

La formula e le proprietà del poliacrilato di sodio sono riportate in questa sezione: Proprietà del poliacrilato di sodio

Comprare Poliacrilato di sodio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello della spesa
Torna su