Utilizza l'acido ossalico

Il acido ossalico è un acido carbossilico con formula H2C2O4 può anche essere descritto come HOOCCOOH, è un acido organico saturo, a catena normale, considerato molto forte. Tra le sue proprietà più importanti vi sono la solubilità in alcol e acqua, la cristallizzazione in acqua in forma diidratazione con la formula C2H2O4.2H2O, il suo punto di fusione idrato è 101,5 0C. Quando viene riscaldato, si decompone, rilasciando anidride carbonica (CO2), monossido di carbonio (CO) e acqua.

utilizza l'acido ossalico

Si trova in natura sotto forma di ossalato di calcio o di potassio, nelle radici e nei rizomi di molte piante, è presente in piccole quantità in molti alimenti, come cacao, noci, fagioli e anche nelle foglie di molte piante come spinaci, prezzemolo, bietole, ecc....

Esistono diversi modi per produrre l'acido ossalico a livello industriale, uno di questi è l'ossidazione dei carboidrati come l'amido; può essere prodotto anche con il monossido di carbonio e l'idrossido di sodio, ma i più utilizzati a livello industriale sono il primo con due ossidazioni successive, utilizzando l'acido nitrico e l'ossigeno dell'aria, e il secondo dal metanoato di sodio.

Le sue principali caratteristiche fisiche sono: sapore amaro, solido cristallino incolore, parzialmente solubile in acqua, etanolo e solventi.

Usi dell'acido ossalico

Tra i principali usi e applicazioni di acido ossalico diidrato sono:

  • Trattamento delle superfici metalliche.
  • Rimozione della ruggine sui metallisoprattutto sulle parti cromate, ampiamente utilizzate nelle biciclette.
  • In edilizia viene utilizzato per lucidatura dei pavimentimarmo e altre superfici.
  • Nella navigazione, per pulizia della vetroresina.
  • apicoltura eradica l'acaro varroa che attacca le api.
  • Sbiancamento e protezione di tessuti, legno e pelle.
  • Fissazione dei coloranti nel tessuto di lana.
  • Produzione di materie plastiche.
  • In gravimetria, viene utilizzato per la precipitazione di argento, oro, rame, mercurio, ecc.
  • Come detergente per bagni, cucine, piastrelle, pavimenti, ecc. in ambito domestico e industriale.
  • In lavanderia si usa per smacchiare e sbiancare.

Proprietà fisico-chimiche

ACIDO OSSALICO O ACIDO ETANEDIOICO

FORMULA CHIMICA
FORMULA SEMI-SVILUPPATA HOOC-COOH
FORMULA MOLECOLARE C2H2O4
IDENTIFICATORI
NUMERO CAS 144-62-7
PROPRIETÀ FISICHE
ASPETTO Cristalli bianchi/polvere
DENSITÀ 1900 kg/m31,9 g/cm3
MASSA MOLARE 90,03 g/mol
PUNTO DI FUSIONE 374,65 K (102 °C)
PUNTO DI EBOLLIZIONE 638,15 K (365 °C)
PUNTO DI DECOMPOSIZIONE 462,65 K (190 °C)
PROPRIETÀ CHIMICHE
ACIDITÀ 1,19 pKa
SOLUBILITÀ IN ACQUA 9,5 g/100 mL (15 °C)

 

Precauzioni per l'uso di acido ossalico diidrato

Sebbene il suo uso sia molto comune, bisogna tenere conto che stiamo parlando di un acido e quindi è necessario prendere tutte le precauzioni necessarie nella sua manipolazione, indossando sempre i guanti ed evitando qualsiasi contatto con il materiale. Provoca forti irritazioni alla bocca, all'esofago, allo stomaco e provoca danni renali; a dosi elevate è letale perché crea ostruzione renale e convulsioni; è il principale componente dei calcoli renali. Viene facilmente assorbito attraverso le membrane mucose e la pelle, causando disturbi alla circolazione sanguigna e danni ai reni. È un grave irritante per gli occhi e il contatto prolungato provoca danni irreversibili.

Acquistare l'acido ossalico

Per saperne di più

Acido ossalico
Carrello della spesa
Torna su